iPhone 4S – 1 milione di pre ordini in 24 ore

Sembra incredibile la inesauribile sorgente di guadagno della Apple, eppure nelle sole prime 24 ore dalla possibilità per la prima fascia di paesi (Italia esclusa) di pre-ordinare il nuovo iPhone 4S i signori della mela hanno totalizzato il numero record di 1 milioni di pre ordini! Gli ordini nel solo primo giorno dell’iPhone 4 aveva registrato 600.000 ordini.

Infatti come apprendiamo dallo stesso sito della mela morsicata il record di vendite è stato registrato in un solo giorno! Sembra quindi che le innovazioni presentate nell’ultimo Keynote dal nuovo CEO Tim Cook abbiano fatto breccia ben più delle prime reazioni registrate in special modo su Twitter che non sembrava presagire nulla di buono per le vendite.

200 sono le novità che hanno introdotto gli uomini di Cupertino, sicuramente le più interessanti sono; Siri, il metodo di riconoscimento vocale che trasforma l’iPhone in un collaboratore elettronico, la Macchina fotografica da 8 Megapixel che finalmente viene montata come i suoi competitors di Android, la registrazione di video a 1080 cioè in HD, iCloud con la sua possibilità di aver sincronizzato ogni attrezzo Apple in nostro possesso. Altre cosucce interessanti sono a mio giudizio la trasformazione in PCless o PCfree, cioè la possibilità di gestire tutto (backup compresi) anche in assenza di un pc\mac. Inoltre abbiamo un miglioramento delle antenne, passando da un download da 7.2 Mbps a 14.4 Mbps. Tutte cose molto interessanti, ci sarebbe anche un miglioramento delle batterie di cui però non sono troppo fiducioso.

I prezzi in realtà dovrebbero essere la cosa più interessante, infatti durante il Keynote, Apple ha dichiarato che il 4 sarebbe passato a c.a. $ 100 mentre per la versione top del 4S avremmo un costo di $ 400 c.a. in questo modo sicuramente assestano un brutto colpo alla concorrenza che si era stabilmente posta su un target price che oscillava dai 500 ai 700 dollari.

Insomma alla fine il prezzo probabilmente può essere considerato il vero killer application del nuovo iPhone 4S anche perché onestamente parlando le novità presentate sono un po’ pochine e inoltre il dubbio che siano già presenti sui device dei concorrenti sono più che fondate. Troviamo infatti il software SIRI molto simile a Google Voice o Vilingo, certo il SIRI è sicuramente attualmente più performante e smart (come Cupertino ci ha sempre abituato) ma indubbiamente il modo e la finalità sono moooolto simili. Per quanto riguarda iCloud non possiamo esprimerci, però se possiamo mettere le mani avanti possiamo già dire che tra Google docs, Dropbox, e altre infinite possibilità che troviamo o free o a pagamento sul web anche in questo caso non si possa parlare di innovazione ma di miglioramento di qualcosa di esistente.

Naturalmente non ci inoltriamo nell’intricato mondo dell’hardware dove però possiamo già dire che la fotocamera da 8 Megapixel è già presente su molti device Android (HTC Desire HD ne è un esempio), la possibilità di registrare video in HD pure. Insomma confermiamo che si tratta di una miglioria generale a quello che c’è già sul mercato.

Bene, attendiamo quindi i primi test sul campo per questo upgrade di Apple.

Ah dimenticavamo di dire che essendo l’Italia in seconda fascia la possibilità di acquistare il telefono avverrà dal 28 ottobre in poi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...